“…Voi li volete muti e Dio v’ha fatto ciechi”

Quale danno irreparabile viene apportato alla classe dirigente della nostra nazione dall’attuale deriva meritocratica? Oppure la “meritocrazia ha come obiettivo recondito quello di applicare le considerazioni di Pareto, circa le √©lite, in modo da “sterilizzare” le classi subalterne a favore della concezione etica dominante?

Rispondere a queste domande richiederebbe una qualche “valutazione”¬† del processo educativo che la nostra scuola svolge che deve essere necessariamente fatto alla luce dei principi dettati dalla costituzione italiana.

Continue reading ““…Voi li volete muti e Dio v’ha fatto ciechi””